Rulenge

20100813_0365

La diocesi di Rulenge-Ngara in Tanzania comprende parte del territorio di Kagera è una sede della chiesa cattolica suffraganea dell’arcidiocesi di Mwanza.

Nel 2010 contava 168.921 battezzati su 835.000.

Il vicariato apostolico di Bukoba fu eretto l’8 aprile 1929 con il breve Ad fidem catholicam di papa Pio XI, ricavandone il territorio dai vicariati apostolici di Tabora (oggi arcidiocesi) e dell’Uganda (oggi arcidiocesi di Kampala).

Il 25 marzo 1953 il vicariato apostolico fu elevato a diocesi con la bolla Quemadmodum ad Nos di papa Pio XII. Originariamente era suffraganea dell’arcidiocesi di Tabora. Questa diocesi di Bukoba non è da confondersi con l’attuale, che trae invece origine dal vicariato apostolico del Kagera inferiore, eretto il 13 dicembre 1951.

Il 21 giugno 1960 in forza del decreto Eminentissimus della Sacra Congregazione di Propaganda Fide la diocesi ha ceduto una porzione di territorio alla diocesi di Rutabo comprendente anche la sede vescovile Bukoba, che è stata trasferita nella città di Rulenge. La diocesi di Rutabo ha mutato allora denominazione acquisendo quella di diocesi di Bukoba, mentre la presente diocesi ha assunto il nome di diocesi di Rulenge.

Il 18 novembre 1987 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell’arcidiocesi di Mwanza.

Il 14 agosto 2008 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell’erezione della diocesi di Kayanga e per effetto del decreto Cum Congregatio della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli ha assunto il nome attuale.

 

Fonte: Wikipedia